Salva un cucciolo di orso abbandonato e adesso è il suo migliore amico. Vanno a pesca assieme.

Nella maggior parte dei Paesi occidentali, vige un regolamento piuttosto chiaro per quanto riguarda gli animali che potrebbero essere considerati “domestici” e quelli che invece non lo sono. Generalmente i limiti vengono tracciati in riferimento agli animali che non potrebbero mai avere una vita degna in una casa con un piccolo giardino, o peggio ancora, in un appartamento. Ma si riferiscono anche a tutte quelle specie potenzialmente pericolose, che potrebbero, dunque, minare l’integrità dei propri padroni o di altre persone. 

@fishing_veronika

Eppure, in Russia la situazione sembra abbastanza diversa. Qui, infatti, si conoscono tantissime storie di adorabili creature che hanno avuto la chance di vivere con umani.

@fishing_veronika

Occorre precisare però, che in questo caso, così come in quelli anteriori, a fare da sfondo ci sono sempre luoghi remoti, decisamente selvaggi, come la Siberia, e non città densamente popolate. In ambienti così affascinanti, meravigliosi e incontaminati, alcune persone audaci come Veronica Dichka, una donna originaria della regione di Novosibirsk (nord della Siberia), possono trascorrere il proprio tempo in compagnia di animali a dir poco particolari ed inimmaginabili. 

@fishing_veronika

Vi presentiamo adesso Archie, un imponente orso adulto con il quale questa coraggiosa ragazza trascorre costantemente le sue giornate.

@fishing_veronika

La storia di come il fedele Archie sia arrivato fra le braccia della sua padrona sembra essere appena uscita da un libro di fiabe per la sua particolarità. L’orso era soltanto un tenero cucciolo quando lo zoo locale in cui viveva ha dichiarato il fallimento. L’imminente chiusura del posto significava purtroppo una sola cosa: che il piccolo non avrebbe avuto più una casa. Veronika, che all’epoca era soltanto una bambina, era venuta a conoscenza della triste vicenda e così, si è armata di coraggio e si è offerta di adottarlo. 

@fishing_veronika

Veronika ha raccontato la sua storia tramite un post su Instagram:

“Archie mi vede come un membro della sua famiglia. Condividiamo il cibo, dorme fra le mie braccia quando ha paura e poi si nasconde dietro di me. L’abbiamo salvato dallo zoo ma non possiamo liberarlo nella natura perché ha vissuto in cattività tutta la sua vita. Trascorre tutti i giorni con noi ed è innamorato follemente dell’acqua. Adora visitare nuovi posti e quindi, quando ho realizzato questa sessione di foto, per lui è stato un vero piacere”

–Veronika Dichka attraverso Instagram

@fishing_veronika

DGli orsi bruni non sono in pericolo di estinzione ed è questo il motivo per cui in Russia si possono avere come animali domestici. Inoltre, il caso di Archie è piuttosto speciale, visto che tale mammifero è stato cresciuto in cattività, e dunque, siccome non può cavarsela da solo in un bosco, la sua padrona ha la scusa perfetta per rimanere al suo fianco. 

@fishing_veronika

Nonostante ciò, fa sempre un certo effetto vedere un grande orso su una barca in mezzo al lago come se niente fosse. Ma diciamocelo pure! Questo adorabile orsacchiotto è parecchio felice accanto alla sua inseparabile amica! Non trovate?